Un filo di fumo

Nel 1980 racconta Andrea Camilleri Livio Garzanti volle pubblicare questo mio romanzo risolvendo le perplessit di alcuni suoi eminenti collaboratori Mi domand per , quasi a guardarsi le spalle, un glossario Comprendendo le sue taciute ragioni, principiai a compilarlo di malavoglia poi, a poco a poco ci pigliai gusto e me la scialai Il romanzo viene ora ristampat Nel 1980 racconta Andrea Camilleri Livio Garzanti volle pubblicare questo mio romanzo risolvendo le perplessit di alcuni suoi eminenti collaboratori Mi domand per , quasi a guardarsi le spalle, un glossario Comprendendo le sue taciute ragioni, principiai a compilarlo di malavoglia poi, a poco a poco ci pigliai gusto e me la scialai Il romanzo viene ora ristampato e il glossario, nel frattempo, diventato superfluo Se ora lo ripubblichiamo perch la cosa sottilmente ci diverte Lo spunto di Un filo di fumo me lo diede un volantino anonimo, trovato tra le carte di mio nonno, che metteva in guardia contro i maneggi di un commerciante di zolfo disonesto Per il resto, nomi e situazioni sono da addebitare alla mia fantasia Allora, quando usc , il romanzo piacque a mia madre lo dedico alla sua memoria.
Un filo di fumo Nel racconta Andrea Camilleri Livio Garzanti volle pubblicare questo mio romanzo risolvendo le perplessit di alcuni suoi eminenti collaboratori Mi domand per quasi a guardarsi le spalle un glo

  • Title: Un filo di fumo
  • Author: Andrea Camilleri
  • ISBN: 9788838913389
  • Page: 346
  • Format: Paperback
  • 1 thought on “Un filo di fumo”

    1. ΒΑΘΜΟΛΟΓΙΑ: 3,5/5.Είναι το πρώτο βιβλίο του Ιταλού που διαβάζω και αποτέλεσε μια πολύ πολύ ευχάριστη έκπληξη. Ο Καμιλέρι χρησιμοποιεί μια πολύ ιδιαίτερη πρόζα, εξαιρετικά κοφτή και άμεση και σκιαγραφεί μια σειρά από γεγονότα που λαμβάνουν χώρα στην Βιγκάτα, μια μικρή κωμόπολ [...]

    2. Non è il migliore dei romanzi di Camilleri, raggiunge un tre appena stiracchiato, forse perchè è uno dei primi che l'autore scrisse, sinceramente mi aspettavo qualcosa in più. L'unica parte davvero godibile è il glossario.

    3. L'avete lasciato vivo per potervelo cucinare a fuoco lento.La vendetta è un piatto da gustare freddo, ma certi furbacchioni la fanno sempre franca!! Un grazie sentito all'amica che con il suo regalo mi ha permesso la lettura di un Camilleri davvero pregevole. :)

    4. A chapter of what I guess is some kind of sicilian comédie humaine, considered the amount of books Camilleri wrote about his part of Italyo bad I haven't read any of the others, nor plan to do it in the close future.I guess reading a Montalbano story - Camilleri's Hercule Poirot - would have been more captivating than this one, which somehow lacked of a major character who'd take the reader by the hand through the journey.A few good metaphors, some history, village politics and economy of Italy [...]

    5. "Rook",van Andrea Camilleri,brengt de lezer terug in de tijd,de 19de eeuw, "1890",op Sicilië. "Rook",verwijst naar de rook van een lang verwacht Russisch stoomschip,in Siciliaans havenstadje "Vigàta". Zwavel was destijds kostbare handelswaar.Intriges,kleurrijke figuren van allerlei rang en stand,figureren er als in een echte opera,niet zonder humor,maar onder de schijnbare luchtigheid,komt een scherp tijdsbeeld naar boven.Siciliaans ,met vele kantjes

    6. Questo romanzo storico di Camilleri ci catapulta nella Vigata di fine Ottocento, col suo vivace commercio di zolfo. Riusciranno i commercianti a prendersi una rivincita su un loro collega non proprio onesto? Se vi va fate un salto a questo link e leggete la mia recensione completa di questo libro: libri.we-news/recensio

    7. IncipitLo fanno correre da Ponzio a Pilato, il cavaliere Ignazio Xerri tutto zucchero e miele e naturalmente fàvuso, che uno lo capisce da come mette le mani, da come si ingiarma a guardarsi la punta delle scarpeUn filo di fumo incipitmania

    8. Audioletto, interpretato da Fiorello con due comparsate di Camilleri stesso. Poco interessante la trama, un po' tutto già visto, secondo me non è all'altezza del miglior Camilleri. E forse l'interpretazione di Fiorello è troppo enfatica. Comunque, carino.

    9. Camilleri non è uno dei miei autori preferiti, anzi, mi stanno abbastanza antipatici lui e Montalbano. Ma questo romanzo (un audiolibro), che mi è stato regalato, non fa parte della serie del commissario, è un romanzo storico piuttosto godibile.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *